Carta dei servizi


Separazione consensuale

DOVE

Deposito iscrizione al F.O. Sig. Agonigi piano II stanza 176

Assegnazioni: Sig.ra Stefanin


INFORMAZIONI

La separazione consensuale è l'atto attraverso il quale i coniugi, di comune accordo, decidono di non vivere più sotto lo stesso tetto e di dividersi legalmente concordando le condizioni che regolano la separazione. Per la separazione consensuale è necessaria l'assistenza di un legale e la procedura è esente dal pagamento di bolli giudiziari o diritti di cancelleria. La domanda si può presentare al Tribunale di Pisa se in uno dei comuni dove si trova la casa coniugale o vi ha residenza o domicilio uno dei coniugi. 

Il ricorso per separazione deve indicare, oltre agli altri elementi specificati nel modulo, in particolare:

- l'esistenza di figli (legittimi, legittimati o adottati);

- le condizioni concordate tra i coniugi per:

  • l' affidamento dei figli minori;
  • il contributo al mantenimento dei figli minori (o maggiorenni ma economicamente non autosufficienti);
  • il reciproco consenso al rilascio dei documenti validi per l'espatrio (con eventuale iscrizione dei figli minori sui documenti dei genitori). 

Per la separazione consensuale vanno presentati i seguenti documenti: 

  • ricorso per separazione consensuale in doppia copia, firmato da entrambi i coniugi;
  • estratto dell'Atto di Matrimonio, rilasciato dal comune dove è stato celebrato;
  • certificato cumulativo di Residenza e Stato di famiglia di entrambi i coniugi (se ancora conviventi è sufficiente un certificato);
  • le dichiarazioni dei redditi degli ultimi tre anni.

Il ricorso deve essere corredato della nota di accompagnamento. 

Dopo la presentazione del ricorso i coniugi:

  • verranno portati a conoscenza del giorno e dell'ora dell'udienza fissata per la comparizione davanti al Presidente del Tribunale;
  • devono presentarsi entrambi nel luogo, giorno e ora indicati nel decreto di fissazione dell'udienza di comparizione;
  • dopo un paio di settimane dalla data dell'udienza possono passare in Cancelleria per richiedere copia del decreto di omologa della separazione.

REGIME FISCALE

  • contributo unificato: € 43.00
  • diritti: esente

NORMATIVA DI RIFERIMENTO

art. 158 cod. civ.; art. 711 cod. proc. civ.


Torna su